domenica 1 settembre 2013

Co-Wash: la mia prima volta

Prima o poi doveva succedere e anche io ho provato l'alquanto discusso Co-Wash
Per quelle di voi che non sanno di cosa sto parlando, il cowash è una tecnica per lavarsi i capelli usando solo il balsamo - conditioner only wash - e in questo caso, lo zucchero di canna. 
E' adatto a tutti coloro che hanno capelli ricci e ribelli o che hanno la necessità di lavarsi molto frequentemente, con il rischio di irritare il cuoio capelluto. 
Il balsamo contiene dei tensiottivi più delicati rispetto agli shampoo ma che hanno comunque un buon potere lavante, lo zucchero serve per aumentarne l'efficacia. La cosa fondamentale è usare un balsamo assolutamente privo di siliconi - altrimenti questi andranno ad avvolgere il capello alla radice e risulteranno sporchi - e dalla consistenza fluida in modo che possa essere massaggiato facilmente e permetta allo zucchero di sciogliersi. 
Uno dei balsami più usati in assoluto per il cowash è lo Splend'Or al cocco, ma potete usare quello che preferite, l'importante è che prestiate attenzione all'INCI ^_^

Per quanto riguarda la ricetta io ho seguito questa adatta a chi ha capelli lunghi (a me arrivano oltre la schiena), le dosi vanno poi modulate in base alla lunghezza:
  • circa mezzo bicchiere di balsamo
  • quattro cucchiai di zucchero di canna.
Nel web ho trovato di tutto e di più: c'è chi usa metà zucchero di canna e metà zucchero semolato, chi consiglia di aggiungere del bicarbonato nel caso di capelli grassi... Bisogna un pò aggiustarsi ricetta e dosi in base alle proprie esigenze!
Il procedimento è molto semplice, dovete preparare il composto subito prima di usarlo altrimenti lo zucchero rischia di sciogliersi e perdere di efficacia:

Una volta pronto lo applicate sui capelli bagnati - è importante che siano davvero ben ben bagnati mi raccomando! e massaggiate il cuoio capelluto fintanto che i granelli di zucchero si sono completamente sciolti. Dopodiché con un pettine a denti larghi distribuite il prodotto sulle lunghezze e lo lasciate in posa per circa cinque minuti (dipende un pò dal vostro tipo di capelli).
Ultimo step: sciacquare a lungo in modo da eliminare ogni residuo di balsamo, dovete essere particolarmente accurate in questa fase...vi sembra di aver risciacquato a sufficienza? Bene, continuate ancora per un paio di minuti! ^^

Come mi ci sono trovata?
Premetto per chi non lo sapesse che io ho il cuoio capelluto a tendenza grassa e le lunghezze con meches che hanno bisogno di una maggiore idratazione. Detto ciò, i capelli erano puliti - sfatiamo il mito che il balsamo non lava ^^ ahahah - e morbidi
Devo fare però due precisazioni, la prima è che per paura che il risultato alle radici fosse troppo pesante non ho tenuto il composto in posa e poi ho solo asciugato velocemente con il phon senza usare la spazzola per la piega, il risultato è stato: capelli morbidi e lisci al tatto, stopposi alla vista. Si avete letto bene! Qui sotto la foto "dimostrativa"
Credetemi se vi dico che a toccarli erano seta pura! Incredibile... forse il fatto di non averli asciugati con la spazzola ha fatto sì che venissero così simil-pagliosi!
Il giorno dopo mi sono sembrati un pò meglio:
Alla sera - del giorno successivo - i capelli erano ancora "portabili" ma non puliti, per me è la norma ultimamente quindi non sono rimasta male...anzi forse erano comunque un pelino più puliti rispetto che con lo shampoo.
Sicuramente proverò ancora il cowashing, ho letto infatti che le prime volte il risultato potrebbe non essere troppo entusiasmante perchè i capelli sono abituati allo shampoo, ma poi le cose migliorano ^_^
Un'ultima cosa, se utilizzate prodotti per lo styling è meglio che almeno una volta alla settimana usiate uno shampoo perchè il balsamo non è sufficiente per rimuovere tutti i residui e questi tendono a depositarsi sui capelli compromettendo il risultato finale.

Sono curiosissima di sapere cosa ne pensate voi, avete mai provato il cowash o lo fate abitualmente? Che prodotti e che ricette usate? Avete qualche consiglio da darmi?

Share This!



23 commenti:

  1. Mi incuriosisce un sacco! Posso chiederti che shampoo utilizzavi prima di provare questa tecnica di lavaggio? comunque mi sembra un ottimo risultato, non conoscevo il cowash

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uso diversi shampoo: ho appena finito Okara active light e Cubricia purifying clay di Furterer, stanno quasi finendo Spice Shampoo di Organicland e Champagne Rose di O'right ^_^

      Elimina
  2. Non lo conoscevo e ora sono molto curiosa di provare, poi il risultato mi sembra buono su di te!

    RispondiElimina
  3. ogni tanto lo faccio anch'io e devo dire che mi trovo bene, la prima volta ero scettica ma mi sono subito ricreduta

    RispondiElimina
  4. d'estate lo faccio ogni tanto, ma perchè so che il giorno dopo devo rilavarli... per i miei capelli non è proprio il massimo ^_^ un bacione cara buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  5. mmh mi incuriosisce ma per come sono grassi i miei capelli ho terrore del risultato :')

    RispondiElimina
  6. Ho la stessa tua tipologia di capello! Devo assolutamente provare questa tecnica *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere come ti ci trovi allora!!

      Elimina
  7. Ma quindi, io che è una vita che a volte uso solo il balsamo per i capelli facevo il co-wash e non lo sapevo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hermosa, si sa che tu sei avanti!!! :)

      Elimina
  8. Oddio devo assolutamente provare questo tipo di lavaggio (o di massaggio?u.u)
    Btw...ho i capelli spessissimi e quindi penso gli farebbe decisamente bene!
    Grazie per la spiegazione T^T

    *Ella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia utile! fammi sapere come ti ci trovi!! :D

      Elimina
  9. Molto, molto interessante... peccato che io non abbia la pazienza di sperimentare!

    RispondiElimina
  10. mi dico che devo provarlo da mesi, e ogni volta mi dimentico *_*

    RispondiElimina
  11. Potrei provarlo, solo che ho i capelli grassi, e ho un po' "paura" che rimangano sporchi. Uff.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io anche, potresti aggiungere il bicarbonato per essere più "tranquilla" :)

      Elimina
  12. Sai mi hai incuriosito non conoscevo questo co-wash appena possibile proverò a farlo! :)

    RispondiElimina
  13. Mi sono proposta di farlo un sacco di tempo fa, tant'è che avevo comprato di proposito lo Splend'or al cocco e lo zucchero di canna... niente, ancora non l'ho fatto! Nel frattempo il balsamo l'ho usato, e lo zucchero pure!

    RispondiElimina
  14. Adoro questo metodo, decisamente poco aggressivo, in più lascia un ottimo odore di cocco sui capelli :)

    RispondiElimina
  15. Io ci ho provato una sola volta ma il risultato è stato pessimo. Magari prima o poi ci riproverò

    RispondiElimina

Sono molto felice dei vostri commenti e li leggo sempre volentieri.
Vi chiedo però di NON APPROFITTARE DELLA SITUAZIONE PER FARE DELLO SPAM SELVAGGIO.
Passerò io da voi come faccio sempre...non lasciate commenti solo per pubblicare i vostri link, questo blog non supporta il sub4sub.
Grazie ^_^